Home RUBRICHE Eventi in Sicilia > Dettagli - SicilyRaid

Scrivi e-mail Stampa

Eventi in Sicilia >

Evento 

SicilyRaid
Titolo:
SicilyRaid
Quando:
06.04.2014 - 06.04.2014 
Dove:
Sicilia - Sicilia
Categoria:
Motori

Descrizione

S i c i l y R a i d

6 aprile 2014

“Sicilyraid e’ un raid turistico motociclistico riservato e specificamente studiato per le grosse BICILINDIRCHE DA ENDURO, che prevede l’attraversamento della Sicilia da ovest verso est, con partenza da Palermo, contemplando la visita delle più importanti e rinomate emergenze storiche, archeologiche e naturalistiche dell’isola.

Il percorso si snoda su strade asfaltate secondarie, strade principali e strade sterrate; carrarecce, regie trazzere e piste di facile percorrenza.

Questo raid è stato pensato e disegnato per i possessori di enduro stradali, non estremamente specialistiche, e che possono agevolmente percorrere tratti in facile off road.”

E’ caldamente consigliato l’utilizzo di pneumatici specifici

SicilyRaid

PERIODO 7 APRILE – 11 APRILE 2014

Domenica: Prologo – Erice – Saline di trapani

Partenza da Palermo, visita ad Erice e alle saline di Trapani – ritorno a Palermo – Tutto asfalto

Lunedì - Percorso in sintesi:

Palermo – Monti di Raffo Rosso – Partitico – Castellammare del Golfo – Monte Inici – Segesta - Gibellina – Poggioreale – Salaparuta – Marinella di Selinunte

La prima lunga tappa ci vedrà impegnati in breve trasferimento fuori città, che ci permetterà di arrampicarci sulla cima dei Pizzi che compongono il massiccio di Monte Billiemi. Una susseguirsi di facili strade bianche ci permetterà di ammirare dall’alto la città di Palermo, il Golfo di Sferracavallo ed Isola delle Femmine.

Discesa in asfalto verso Partitico e breve tratto autostradale che da Palermo ci condurrà fino a Castellammare del Golfo, dove attaccheremo lo splendido areale boscato di Monte Inici. Attraverso boschi di conifere e paesaggi mozzafiato sulla piana ai piedi di Erice, arriveremo alla cima di Monte Inici, da dove ammireremo la suggestiva veduta di San Vito lo Capo.

Breve sosta e via, sempre in off road fino al Parco archeologico di Segesta.

Dopo una sosta per un veloce pranzo, il raid prosegue, in un misto tra strade asfaltate e strade bianche, fino a Gibellina vecchia, dove la maestosa opera di Burri, “Il Cretto”, testimonia il dolore del popolo siciliano davanti alla tragedia del terremoto del Belice del 1969. Una visita al surreale paese fantasma di Poggioreale, rimasto quasi intatto con le sue vie e le sue case deserte dopo l’abbandono del 1969. Un altro tratto in fuoristrada fino al paese di Partanna e via in asfalto al parco archeologico di Selinunte.

Il pernottamento è previsto a Selinunte, a ridosso delle rovine della città greca

Martedì - Percorso in sintesi:

Da Selinunte ad Agrigento

Selinunte – Menfi – Lago Arancio - Sambuca di Sicilia – Chiusa Sclafani – Burgio – Aragona – Agrigento – Valle dei templi.

Il percorso si snoda tra le alture della propaggine meridionale dei Monti Sicani. Da Selinunte, dopo alcuni tratti sul fiume Belice, raggiungeremo le suggestive rovine della città di Montevago, crollata durante il terremoto del Belice. Fin dal Lago Arancio, seguiremo, per buona parte del percorso, i lunghi e sinuosi tracciati delle antiche ferrovie a scartamento ridotto dell’epoca fascista. Ci addenteremo verso il centro della Sicilia e Sambuca di Sicilia e Chiusa Sclafani, saranno i paesi di riferimento per arrivare nei pressi della città delle campane, Burgio, da li il centro della Sicilia su strade scondarie fino a Bivona, altro pezzo di facile off road, seguendo il corso del fiume Magazzolo e direzione Agrigento – Visita della valle dei templi e pernottamento in un elegante Hotel ad Agrigento

Mercoledì - Percorso in sintesi:

Da Agrigento al Vulcano Etna passando da Piazza Armerina

Agrigento – Naro – Piazza Armerina – Mirabella Imbaccari –Lago dell’Ogliastro – Castel di Judica – Catenanuova – Etna Sud – Hotel.

Da Agrigento raggiungiamo agevolmente Naro, bella cittadina barocca ad est di Agrigento.

Ci aspetta una bella giornata di piste veloci e suggestive sulle meravigliose colline siciliane.

A Piazza Armerina programmeremo una giusta visita alla splendida “Villa Romana del Casale” dove i meravigliosi mosaici tardo imperiali ci aspettano per un’immersione a piene mani nella magnificenza dell’antica Roma.

Fuoristrada misto verso la città di Mirabella Imbaccari, ai margini della quale imbocchiamo la SP48 – misto strada - fuoristrada che ci conduce al meraviglioso invaso dell’Ogliastro, diga costruita per garantire acqua alle campagne della provincia di Enna, uno spettacolo nello spettacolo con la cornice maestosa dell’Etna a fare da sfondo.

Lunghe piste e strade in cemento faranno da viatico per la città di Catenanuova, dalla quale un lungo  e sinuoso percorso misto ci permetterà di arrivare ai piedi dell’Etna. Visiteremo il Rifugio sapienza – Etna Sud e da li riscenderemo per andare a pernottare a Regalbuto, sul favoloso Lago di Pozzillo.

Giovedì - Percorso in sintesi:

Da Regalbuto a Cefalù

Regalbuto – Sperlinga – Castelbuono – Le Madonie e il percorso della Targa Florio – Cefalù.

Giorno on the road, poco o nulla fuoristrada, ma panorami eccezionali e visite turistiche di alto livello Da Regalbuto si parte in asfalto in direzione di Sperlinga, dove visiteremo il “Castello nella Roccia”. Da li entriamo nel Parco Regionale delle Madonie, passando da Gangi, Geraci Siculo e Castelbuono, dove visiteremo il centro storico della città assaggiando il favoloso panettone dei F.lli Fiasconaro e visiteremo il Castello dei Ventimiglia, antica famiglia nobiliare da secoli nell’isola.

Concluderemo con un giro sulle alte cime delle Madonie, sui percorsi della Targa Florio e pernotteremo nella splendida cittadina normanna di Cefalù, meta di vacanze per turisti provenienti da tutto il mondo.

Venerdì - Percorso in sintesi:

Lago della diga Rosamarina – Serre di Ciminna – Bosco del Cappelliere – Riserva reale di Ficuzza. Porto di Palermo.

Da Cefalù verso il paese medioevale di Caccamo, tour in off road del lago della diga Rosamarina e strada collinare verso la riserva delle Rocche di Ciminna, fase gessoso solfifera del terziario, caratterizzata da imponenti massicci gessosi. Da li raggiungiamo agevolmente l’abitato di Godrano e iniziamo la nostra escursione all’interno del Bosco del Cappelliere e del Bosco di Ficuzza. Visita alla Casina di caccia Borbonica di Ficuzza e direzione Corleone. Da Corleone raggiungeremo, in misto road – off road, Piana degli Albanesi, patria del famoso Cannolo Siciliano e da li faremo rotta nuovamente verso Palermo, dove arriveremo in tempo per prendere il traghetto.

Partenza prevista venerdì 11 aprile da Porto di Palermo ore 20:00 per Genova o per Napoli

 

INFORMAZIONI TECNICHE E VARIE

Guida in moto esperta del territorio, storia e tradizioni di Sicilia – Laureato in Scienze del Turismo Culturale all’Università di Palermo e in Geografia ambientale alla Sapienza di Roma. (il sottoscritto)

Alloggio in strutture alberghiere da minimo 3 stelle o agriturismo alto livello, IN REGIME DI MEZZA PENSIONE per 6 notti.

Per il pranzo è prevista una sosta veloce per un panino oppure, se lo si richiede, in tipiche ed accoglienti trattorie siciliane, site in piccoli borghi. Molto caratteristiche.

Pernottamento in mezza pensione camera doppia o tripla nelle strutture ricettive segnalate nella bozza di programma.

Il raid si svolge quasi esclusivamente su strade secondarie interessate da viabilità limitata, molto panoramiche e di sicuro interesse paesaggistico. I tratti in off road sono sempre molto sicuri e di bassa – media difficoltà.

Se l’accompagnatore non reputasse sufficiente l’esperienza di guida in off road dei partecipanti oppure estremamente difficili le condizioni del fondo stradale, fango per abbondanti piogge o altre “catastrofi naturali” (frane smottamenti e quant’altro) si opterà per alternative asfaltate.

Per le visite programmate alle emergenze storico-archeologiche, museali o culturali, è previsto un biglietto di ingresso, il costo del quale è a carico del partecipante.

La quota di partecipazione è fissata in € 600,00

Info al numero 335433321

Sede

Sede:
Sicilia
Città:
Sicilia

Utenti registrati:

È necessario eseguire il login per iscriversi a quest'evento.

Ultimi aggiornamenti

I più letti

Donazione 5x1000

Eventi consigliati:
Sicilia: Cape2Cape
Sicilia: Cape2Cape
Sicilia:MotoTurismo SicilyRaid
Sicilia:MotoTurismo SicilyRaid
SiciliaDream Kayak Tour 2013
SiciliaDream Kayak Tour 2013
Tunisia: Raid Tunisia on Road
Tunisia: Raid Tunisia on Road
Isola d.Femmine:Settimana Sport
Isola d.Femmine:Settimana Sport
Vieni a ..... Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva

SiciliaDream Kayak Tour 2013

. . . . . anche su Facebook


SiciliaDream è il portale web Siciliano dedicato al turismo e la vita in Sicilia.

SiciliaDream, un punto di riferimento unico per chi vuole conoscere la Sicilia,
usufruendo dei suggerimenti di chi la Sicilia la ama, la vive e ne fa scoprire fascino e bellezza!