Home RUBRICHE Racconti di Viaggio Domenica al Parco Archeologico di Imera

Domenica al Parco Archeologico di Imera

Titolo: domenica al Parco Archeologico di Himera
di: Luna
    
Era da un pò che volevo visitare il sito archeologico di Himera, di cui tante volte avevo sentito parlare, e approfittando della manifestazione Treni di Pietra, organizzata da TRENO D.O.C. in occasione della settimana della cultura, il 17 Aprile ho potuto trascorrere una piacevole e interessante domenica in compagnia dei miei amici Angela Katia e Pino.
Ci siamo ritrovati la mattina alle ore 8,30 alla stazione centrale di Palermo, ed insieme agli organizzatori,ed a una sessantina di altri partecipanti siamo partiti alla volta di Himera, grazie ad un convoglio, il Minuetto messo a disposizione per l'occasione da Trenitalia. Alla stazione di Himera ci aspettavano due bus navetta, che ci hanno trasportati fino al cantiere dove, con immenso stupore abbiamo potuto ammirare una cospicua quantità di reperti archeologici custoditi dentro dei container, o in appositi padiglioni allestiti all’aperto. Questi reperti pensate sono stati ritrovati durante i lavori che ferrovie dello stato stavano effettuando per l’ampliamento della linea ferroviaria fino Cefalù. Lavori che naturalmente sono stati sospesi. Gli scavi archeologici hanno portato alla luce una necropoli con più di nove mila tombe risalenti al 400 A.C, con tutto il corredo funerario formato soprattutto da manufatti in ceramica .Le tombe erano delle anfore o grandi contenitori di terracotta dove venivano deposti i resti delle spoglie bruciate. Si tratta della più grande necropoli di tutta l’Europa. Si trattava dell’insediamento di una colonia greca distrutta nelle battaglie dal 480 al 409 A.C. Nei container c’è veramente di tutto…..vasi e anfore di varia fattura, lucerne, contenitori e animali di terracotta…….e teschi e resti di ossa conservati dentro anfore, il tutto catalogato e per quanto possibile restaurato! Il personale che lavora all’interno del cantiere è stato veramente disponibile, divisi in gruppi ci hanno mostrato con dovizia di particolari questo meraviglioso patrimonio, dimostrando una grande passione per il loro lavoro, e donandoci anche delle guide illustrate. Vi allego qualche foto
La visita è proseguita verso la città alta di Himera, situata certo in una posizione strategica ma da dove purtroppo noi abbiamo potuto ammirare solo il panorama vista mare che si estende sul golfo di Termini Imerese fino a Capo Zafferano. Infatti tutto il pianoro sul quale sorgeva la città attualmente è una distesa di margherite gialle e teneri fiori lilla su un magnifico sfondo verde in contrasto con il blu del mare e del cielo. La Guida che ci seguiva ci ha spiegato comunque come era organizzata la città, con le sue fortificazioni, i suoi isolati a carattere residenziale, le strade e delle quali sono rimaste ben poche testimonianze come abbiamo potuto vedere dalle foto contenute nell’ opuscolo che ci hanno distribuito. Ecco le foto …della citta 
Scesi di nuovo a valle a bordo dei bus navetta, che ci lasciano in prossimità di un rinomato ristorante del luogo, attraversiamo la strada e superato il passaggio a livello arriviamo al tempio della Vittoria, il tempio greco più occidentale della Sicilia, che credo costituisca la testimonianza più tangibile dei rinvenimenti. Un tempio di notevoli dimensioni e interamente costruito in pietra, ma anche qui quello che è rimasto non è molto, e ognuno di noi per un attimo chiudendo gli occhi prova ad immaginare quello che fu in un tempo così lontano da oggi! Ma ecco ritornati presto alla realtà poiché visto che si era già fatta quasi l’una, e dopo avere utilizzato così tante energie a viaggiare indietro nel tempo, era giunta anche l’ora del pranzo……decidiamo allora di entrare nel tempio e di sistemarci in un posto comodo e consumare la nostra colazione a sacco, sotto il sole caldo di una splendida domenica primaverile.
E mentre parte del gruppo pranzava al ristorante, noi beatamente sdraiati sulle mura del tempio ci rilassavamo scambiandoci le nostre impressioni sulla giornata …….più o meno  ZZzzzz!! Intanto si erano già fatte le quattro del pomeriggio, l’ora in cui cominciava la nostra visita guidata all’interno dell’Antiquarium il museo nel quale sono esposti i numerosissimi reperti archeologici rinvenuti negli scavi di Himera e nel territorio limitrofo, e pensate che un numero incalcolabile di reperti sono ancora conservati nei sotterranei del museo, come potete vedere con i vostri occhi dalle foto. !!!
Alle 17,30 stanchi e soddisfatti per tutto quello che avevamo conosciuto, a bordo dei bus navetta, ci dirigiamo verso la stazione di Himera dove il nostro “Minuetto” ci attendeva per riaccompagnarci comodamente a casa. Una esperienza davvero entusiasmante e tutto sommato bene organizzata.
Se volete visitare il Museo e il tempio della Vittoria partendo da Palermo, prendete l'autostrada per Catania uscite allo svincolo di Buonfornello, imboccate la strada statale 113 tornando indietro in direzione di Palermo per circa 500 m., sulla sinistra vi è una deviazione (lato collina) che porta all'Antiquarium e una verso destra (lato mare), che oltrepassata la ferrovia, porta al tempio della Vittoria (o meglio quel che resta…..)
Questi sono invece gli orari dell’Antiquarium: da martedì a sabato dalle 9.00 alle 19.00 e la domenica dalle 9.00 alle 13.30 - il biglietto intero costa € 2,00 e ridotto € 1,00 (dai 18 ai 25 anni) - Gratuito fino a 18 anni e oltre i 65 - Accessibile ai disabili - Tel 091 8140128
Alla proxima
Luna
 

Ultimi aggiornamenti

I più letti

Donazione 5x1000

Eventi consigliati:
Sicilia: Cape2Cape
Sicilia: Cape2Cape
Sicilia:MotoTurismo SicilyRaid
Sicilia:MotoTurismo SicilyRaid
SiciliaDream Kayak Tour 2013
SiciliaDream Kayak Tour 2013
Tunisia: Raid Tunisia on Road
Tunisia: Raid Tunisia on Road
Isola d.Femmine:Settimana Sport
Isola d.Femmine:Settimana Sport
Vieni a ..... Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva
  • Villa Sommariva

SiciliaDream Kayak Tour 2013

. . . . . anche su Facebook


SiciliaDream è il portale web Siciliano dedicato al turismo e la vita in Sicilia.

SiciliaDream, un punto di riferimento unico per chi vuole conoscere la Sicilia,
usufruendo dei suggerimenti di chi la Sicilia la ama, la vive e ne fa scoprire fascino e bellezza!